Impianto a Ozono per sale di stagionatura formaggio Castelmagno

Impianto a Ozono per sale di stagionatura formaggio Castelmagno

Da tempo, l’Ozono (O₃) viene impiegato nel settore lattiero-caseario come sanificante e igienizzante. Ciò con approvazione del Ministero della Sanità. All’estero, questa tecnica viene ormai impiegata da molti anni.

Nei caseifici trova incomparabile efficacia in molte applicazioni tra cui è opportuno annoverare:

  • Abbattimento di acari, insetti, muffe e parassiti (la cui formazione è favorita dall’umidità dell’ambiente) nelle celle di stagionatura.
  • Eliminazione dell’odore di ammonio e la relativa trasmissione ai formaggi in maturazione (miglioramento della qualità del formaggio).
  • Controllo della qualità dell’aria e della trasmissione di batteri, virus e spore negli ambienti di lavoro, di preparazione di formaggi, latticini e quanto altro.
  • Sanificazione delle superfici e attrezzature anche dove è complesso arrivare con i metodi convenzionali (risparmiando sia in termini di quantità d’acqua utilizzata, sia in termini di utilizzo di sostanze chimiche).

Prima e Dopo il trattamento con Ozono

Un prestigioso produttore di formaggio Castelmagno ha deciso di utilizzare gli impianti a Ozono di Protea all’interno del proprio caseificio migliorando notevolmente la qualità degli ambienti e del formaggio in conservazione nelle celle di stagionatura. Tutto ciò senza l’utilizzo di prodotti chimici, rientrando pienamente nel processo Biologico.

La linea di sistemi Protea CUSTOM CELL è studiata appositamente per le celle frigorifere e le sale di maturazione. Il sistema viene realizzato ad-hoc in base alle caratteristiche tecniche degli ambienti da trattare, agli obiettivi da raggiungere e alle esigenze del Cliente.

NEXT

Trattamento Celle Frigorifere su Carnival Vista