LAB5: Nuovo ozonizzatore per disinfezioni di alto livello

LAB5: Nuovo ozonizzatore per disinfezioni di alto livello

Protea lancia LAB5 il sistema ozonizzante di ultima generazione per le disinfezioni di alto livello.

LAB5 è un sistema compatto ed efficace, dal funzionamento semplice e sicuro.

Progettato e realizzato per effettuare trattamenti shock all’interno di locali confinati, LAB5 è particolarmente indicato per gli ambienti dell’industria alimentare (es. laboratori, sale di confezionamento, sale di preparazione alimenti, celle frigorifere, etc.) nei quali la carica batterica deve essere costantemente controllata al fine di rispettare gli standard igienici richiesti.

L’altro settore a cui è rivolto LAB5 è quello sanitario: ambienti come ambulatori, cliniche, sale d’attesa, studi medici, etc. hanno bisogno di un processo di sanificazione efficace e costante con l’obiettivo di mantenere gli ambienti più disinfettati possibile ed evitare così la contaminazione tra pazienti. LAB5 è un sistema in grado di effettuare una sanificazione rapida, efficace, sicura e soprattutto senza rilasciare sottoprodotti in ambiente. Ricordiamo che i prodotti normalmente utilizzati per la disinfezione sono prodotti chimici (es. Cloro, derivati del Cloro, Ipoclorito di Sodio, Sali Quaternari di Ammonio, etc.) i quali lasciano residui nocivi in ambiente e, oltretutto, sono meno efficaci dell’Ozono!

L’Ozono, in quanto gas, ha la possibilità di sanificare anche le aree che sono difficilmente raggiungibili con la pulizia ordinaria. Una volta terminata la propria azione si riconverte semplicemente in Ossigeno senza rilasciare sottoprodotti. Ecco perché l’Ozono risulta essere una valida alternativa naturale ai prodotti convenzionali (rientra anche all’interno della Filiera Biologica Certificata).

L’uso costante di LAB5 permette di prevenire la formazione di batteri, acari, odori, virus, spore, muffe, etc. Ecco di seguito una lista parziale dei microorganismi facilmente eliminabili con l’Ozono:

  • Alternaria
  • Aspergillus
  • Bacillus subtilis
  • Botrytis
  • Candida
  • Escherichia coli
  • Hepatitis
  • Influenza
  • Legionella
  • Listeria
  • Monilinia
  • Penicillium
  • Phytophtora
  • Pseudomonas
  • Pythium
  • Rotavirus
  • Salmonella
  • Staphylococcus
  • Streptococcus

Lisi della parete cellulare causata dall’Ozono.

Se desiderate ricevere maggiori informazioni, chiamateci allo 0584/361274 oppure inviateci una e-mail a info@proteasrl.com.

PREV

Nuovo articolo Protea su "Il Coltivatore Cuneese" di Settembre 2018