Sanificazione con Ozono a bordo degli yacht

Sanificazione con Ozono a bordo degli yacht

Avere ambienti sani e igienizzati in barca è di fondamentale importanza ed è, anzi, alla base del vero comfort. È inutile avere arredamenti alla moda, tessuti e materiali pregiati se, per esempio, ogni spazio è pervaso da odori sgradevoli o se l’acqua dolce ha un sapore “strano”! Ma da che cosa possono derivare i problemi di questo tipo? Ovviamente dal semplice utilizzo della barca e dalla normale vita di bordo: i disagi possono essere imputabili agli sfoghi delle casse delle acque nere e grigie, alla stagnazione di liquidi in sentina , ai frigoriferi zeppi di pesce, etc.

Inoltre, in tutti i moderni yacht il riciclo dell’aria avviene prevalentemente tramite condizionamento. Questo fa sì che virus, muffe, batteri e odori rimangano negli ambienti e proliferino all’interno delle condutture e nelle aree difficilmente accessibili durante la pulizia ordinaria, oppure che impregnino moquette, tappezzeria e tendaggi.

Qual è la risposta di Protea alle problematiche sopra elencate? La disinfezione con Ozono. Si tratta di una soluzione semplice ed efficace che permette di ottenere degli eccellenti risultati in tempi brevissimi. L’Ozono, oltre ad avere un’azione battericida, fungicida e virucida abbatte gli odori presenti, in molti casi definitivamente già con un unico trattamento. Questo gas, infatti, è utilizzato già da molti anni per la disinfezione ad alto livello di ambulanze, ambulatori, treni, auto, etc. con risultati straordinari e non ottenibili con altri disinfettanti.

 

Dopo un’analisi preliminare delle caratteristiche dell’imbarcazione e delle problematiche riscontrate, lo staff di Protea effettua la sanificazione con i propri ozonizzatori professionali. Il trattamento prevede l’iniezione di Ozono ad alte concentrazioni all’interno degli ambienti interessati per un tempo che varia dai 20 ai 60 minuti a seconda dei volumi. A seguito del trattamento sarà sufficiente aerare gli ambienti e non stazionare all’interno dello yacht per circa un’ora. Nel caso di odori persistenti potrebbe essere necessario ripetere il ciclo di ozonizzazione o aumentare i tempi di esposizione.

Non esitate a contattare i nostri uffici allo 0584/361274 oppure a info@proteasrl.com per maggiori informazioni.

PREV

Nuovo articolo Protea su "Il Coltivatore Cuneese" di Aprile 2018